Castello Tafuri - Monumenti medievali

Vai ai contenuti

Menu principale:

Castello Tafuri

Monumenti provincia > Portopalo

Il Castello, contrariamente a quanto può sembrare, è di realizzazione piuttosto recente. La sua costruzione fu iniziata nel 1933 su iniziativa del marchese Bruno di Belmonte usando materiale della grande cava di pietra dell'Isola delle Correnti.

L'opera, progettata dall'architetto Saverino Crotti di Firenze, fu portata a termine nel 1935 e divenne proprietà della famiglia Tafuri alla fine degli anni '50.


Castello maestosissimo, costruito in stile Liberty e tutt'ora abbandonato, si erge accanto a quella che fu la tonnara di Portopalo .
SIRACUSA - Riflette i raggi del sole al tramonto mentre domina la vecchia Tonnara. Si erge sull’estremità sud orientale della Sicilia, lungo la strada di Portopalo che conduce nella zona archeologica di Scalo Mandrie. È il castello Tafuri. Il castello nelle cui stanze potrebbe regnare Michael Schumacher, per anni re della Formula Uno. Lo scorso agosto, infatti, il sette volte campione del mondo, ha fatto tappa sull'isola di Ortigia a Siracusa, per un viaggio d'«affari». L'ex ferrarista sarebbe interessato all'acquisto del castello, probabilmente per farne un'esclusiva residenza turistica di charme. Il castello Tafuri a Portopalo è una struttura che sorge in una zona di incomparabile bellezza naturale. Risalente al sec. XVI nell'isolotto di Capo Passero. Prima di Schumacher, Flavio Briatore si era interessato al castello Tafuri. Ma l'affare non si fece. A scoraggiare il manager della Renault forse il prezzo dell'acquisto e le spese per la ristrutturazione. Oppure, peggio, le classiche voci, su riti satanici e sacrifrici demoniaci che si sarebbero consumati tra quelle mura.
dal corriere.it

venne costruito sull'altura prospiciente l'Isola delle Correnti







 
Torna ai contenuti | Torna al menu