Demarete regina - Personaggi storici Siracusa

Vai ai contenuti

Menu principale:

Demarete regina

LA REGINA " DAMARETE ".


Figlia di Terone di Agrigento e moglie del tiranno di Siracusa Gelone, Damarete è una delle tante donne ad essere stata protagonista della storia siciliana, infatti ebbe un ruolo molto importante ed anche il primo nel suo genere. Nel 480 a. C. si concluse la battaglia di Imera, che vide combattere e vincere i siciliani contro i cartaginesi. Fu grazie a Damarete che i cartaginesi furono liberati, ma in cambio pretese ed ottenne che nel trattato di pace fosse inclusa una clausola che proibiva ai cartaginesi di sacrificare al dio Baal i figli maschi primogeniti giunti al decimo anno di età. Infatti i bambini venivano lungamente torturati e poi offerti in sacrificio a questo dio per placare le ire e chiederne favori. I cartaginesi, non solo accettarono la clausola ma le regalarono una corona d’oro dal peso di cento talenti. Da questa corona fece coniare una moneta che lei stessa chiamò “Demareteion” facendone dono alla popolazione. Fu la prima volta che la voce di una donna si elevò in difesa dei bambini.



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu