Piccolo teatro di legno - Siracusa era

Vai ai contenuti

Menu principale:

Piccolo teatro di legno

Tratto da “I SIRACUSANI” ANNO III N.13 MAGGIO GIUGNO 1998

Un piccolo teatro per un grande pubblico
di Annalena Lippi Guidi
La storia del teatrino, costruito con tavole di legno nel palazzo vermexiano di piazza Duomo a Siracusa, inizia nel 1735, quando l'Accademia degli Aretusei e Cesare Gaetani si fanno interpreti di una esigenza delle classi privilegiate.
Il piccolo teatro comunale, che fruisce in principio del salone di rappresentanza al primo piano, diviso in due parti, una per il pubblico, l'altra per il palcoscenico, manifesta subito la sua vivace attività soprattutto con opere in musica, di cui fa menzione il Privitera ricordando "L'Adriano in Siria", rappresentata nel 1737. Lo stesso autore ci rivela l'esistenza di un'altra struttura teatrale, allestita nella biblioteca del Sacro Collegio dal Governatore della città, quando i religiosi furono espulsi dal loro convento.









 
Torna ai contenuti | Torna al menu