Meloni Quinto - CASFirenze59corso

Vai ai contenuti

Menu principale:

Meloni Quinto

RACCONTI MEMORIE


Quinto Meloni, della 7^ ricorda:
A causa dell’alluvione si dovettero trasferire molti detenuti in altre carceri tra cui quello di Volterra ed io e altri colleghi di corso fummo assegnati di scorta, prendendo posto su una corriera assieme ai detenuti.
Strada facendo, non ricordo chi disse, quella li con i capelli bianchi è la Cianciulli, incriminata per triplice omicidio di donne che frequentavano la sua casa.
A questo punto la cronaca di allora fu lunga e sconcertante.
Ill 18 ottobre 1966, poco dopo l’inizio del corso, nacque mio figlio Massimo, ex carabiniere ausiliario.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu