Santa Caterina - chiese demolite Siracusa

Vai ai contenuti

Menu principale:

Santa Caterina

Il testo è tratto da:
Architettura religiosa in Ortigia
di Lucia Acerra
stampato nel 1995
da: EDIPRINT  
  
CHIESA DI SANTA CATERINA  
via V. Veneto
  
Era annessa all'omonimo monastero e sorgeva in "contrada della Trinità ove poi furono eretti l'oratorio e la chiesa di S. Filippo Neri. In questa chiesa il vescovo, mons. Torres nel 1619 istituì la congregazione dei sacerdoti sorta per "il bene spirituale e materiale dei confrati, sacerdoti e chierici". Gli aiuti consistevano in un sussidio in caso di malattia; durante l'agonia si aveva diritto a 12 messe, e dopo morti alla messa cantata. I Capitoli furono redatti il 4 gennaio 1653 essendo vescovo mons. G.A. Capobianco.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu