Von Platen August - Memorie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Von Platen August

digitalizzato dal testo originale allo scanner e quindi mi scuso dei possibili errori
Edito da edizioni Sellerio Palermo
AUGUST VON PLATEN MORIRE A SIRACUSA

Von Platen venne a morire a Siracusa nel 1835, in fondo a una lenta discesa per l'Italia; e il modo inquietante della sua catastrofe è più noto nella trasfigurazione letteraria che ne fece Thomas Mann, col professor Aschenbach di Morte a Venezia. Questo libro segue le tracce degli ultimi giorni di Platen, con precisione inedita di indizi e suggestione di ipotesi: ce lo mostra uomo vinto dalla crisi, nell'incuria di sé e degli altri, svilito infine da una goffa contraffazione postuma. E colpisce di più, di quei giorni, l'assidua, quasi esibita, distrazione dai luoghi in cui l'Europa scopriva allora « lo spirito della classicità » del Platen prezioso cultore della bellezza classicista, avversario di Heine e del romanticismo. E lega la sua morte a una rete ai simboli e rimandi.

articolo di Arturo messina pdf -Libert\'e0 29 0ttobre 2013 pagina 2-


August Von Platen morire a Siracusa
documentazione PDF
In copertina: Incisione dal volume « En Sicile. Guide du savant et du touriste », Paris.



per saperne di pi\'f9 sull'autore Pino Di Silvestro


Augusto Von Platen

 

villa Landolina busto Von Platen


A LUI SIRACUSA HA EDICATO UNA VIA

lapide in Via Amalfitania accanto ex locanda del sole dove alloggiò



tratto dal diario originale: Hier angelangt und durch die hohen Preise des Gasthofs sehr übel gestimmt, da ich einen sichern und dauernden Ruheplatz zu finden gehofft hatte, ging ich noch denselben Abend, zerlumpt und schmutzig, wie ich war, zu D. Mario, der mich, wie gesagt, sehr liebreich empfing. Qui dice che dopo essere stato di malumore (ma tanto era un depresso cronico), perchè sperava di trovare una posto tranquillo e duraturo, si presenta a casa di don mario...sporco...e coi vestiti cenciosi.........e cmq lo accolse bene. (uno che ha l'aspetto emaciato e malato e si presenta così.........) beh, chi lo accoglierebbe? landolina l'ha accolto, anzi...amorevolmente (liebreich) - traduzione di Marisa Pappalardo-
 
Torna ai contenuti | Torna al menu