ortigia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ortigia costa di ponente- foto Antonio Randazzo dalla plaia
12-Ortigia amuri miu.
Vadda chi beddu tramontu se ti
metti o spiazzettu, viri u suli e
pantaneddi s’arrizzetta ‘nta l’iblei.
Veni veni furasteri ccà passò a
storia ‘ntera.
Vadda sta funtana bedda, nesci
frisca i sutta terra.
Archimedi ‘nta so sfera ‘mmaginò
stu gran futuru, ‘nta sta costa
frastagliata anniricò
tanti straneri.
Viri chi magni cenza ri sti pettri
antichi ie saggi.
Veni ccà tra mari e suli ‘nta stu
ciauru celesti.
Quanta é bedda ccà a staciuni,
sunu quattru e pari una, ‘nta stu
locu ri malia tanti già
passaru i ccà.
Ri chiù granni fommu capaci ri
puttalla a ‘sta ruvina, quanti  gghi
strummintusi appò na
scappari fora.
Nuddu ié profeta rintra ‘nta sta
terra futtunata, sulu quannu
arriva a morti i chiangemu
tutti pari.
Veni veni viandanti ca u viddicu ié
sempri ccà, ’nta sta terra luminusa
‘ncuminciò a civiltà.
12. Ortigia amore mio.
Guarda che bel tramonto dal
passeggio Aretusa, vedi il Sole ai
Pantanelli si sistema tra gli Iblei.
Vieni vieni forestiero qui passò la
storia intera.
Guarda questa fontana bella,
sorgere fresca da sotto terra.
Archimede nella sua sfera
immaginò questo gran futuro, in
questa costa frastagliata bruciò
tanti stranieri.
Guarda la magni" cenza di queste
pietre antiche e sagge.
Vieni qui tra mare e Sole in
questo profumo celeste.
Quanto è bella qui la stagione,
sono quattro e sembra una, in
questo luogo di magia tanti già
passarono da qui.
Da grande città che era fummo
capaci di portarla a questa rovina,
quanti " gli geniali dovetterò
fuggire fuori.
Nessuno è profeta in questa
terra fortunata, solo da morti li
piangiamo
tutti quanti.
Vieni vieni viandante l’ombelico
è sempre qui, in questa terra
luminosa incominciò la civiltà
veduta porto foto Antonio Randazzo
Ortigia aerea
Siracusa la città
mappa Ortigia fine 600




mappa periodo piemontese inizio 700
(Il 10 ottobre del 1713 Vittorio Amedeo di Savoia, sbarcato Palermo con la moglie Aurelia d'Orleans, la corte ed un piccolo esercito, prese ufficialmente possesso dell'isola).





















 
Torna ai contenuti | Torna al menu