Via Capodieci - ortigia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Via Capodieci

DUOMO



La Via Capodieci, con la sua continuazione in Via Privitera, fa da cerniera alle maggiori strade che si sviluppano nel senso nord-sud.
Ha un percorso limitato ma ricco di imponenti costruzioni.
Al n. 22, interrotto da soprelevazioni e manomesso da varie trasformazioni, è un paramento murario quattrocentesco con ancora visibili tracce di strutture ogivali. Più ad est, dal lato opposto, di fronte alla Via Conciliazione, un fantasioso portale settecentesco incornicia l'ingresso di un tipico cortiletto. Oltre l'ex omplesso benedettino e il Palazzo Bellomo, di fronte alla cortina sveva di quest'ultimo rimane il portale vermexiano dell'ex Chiesa di Gesù e Maria dalla linea spezzata e dalle decorazioni tipiche lei nostro Seicento. All'incrocio con la Via Roma chiude la strada il fantasioso cantonale del Palazzo Lantieri, prezioso frammento di un edificio cinquecentesco. Sia le decorazioni del cantonale che quelle della finestra al piano superiore e dell'arco tamponato al piano terra sono motivi plastici difficilmente riscontrabili in altre costruzioni di Ortygia.

vedi anche:http://www.antoniorandazzo.it/palazzidipregio/palazzo-bellomo-parisio.html
http://www.antoniorandazzo.it/palazzidipregio/palazzo-steri-magno.html


http://www.antoniorandazzo.it/palazzidipregio/palazzo-naro.html

 
Torna ai contenuti | Torna al menu