Piano d'emergenza - Protezione Civile Siracusa

Vai ai contenuti

Menu principale:

Piano d'emergenza

PROTEZIONECIVILE SR

http://www.comune.siracusa.it/ProtezioneCivile/Piano_Emergenza_2011.htm


Martedì, 16 Luglio 113

  PIANO EMERGENZA 2011


planimetrie e legende

    
siracusa città istruzioni belvedere e cassibile
    
    
plemmirio arenella ognina e sparano
    
    
fontane bianche villaggio miano è necessario avere in casa...
 
   
Roberto Visentin
Sindaco di Siracusa Vincenzo Vinciullo
Assessore alla
Protezione Civile
pro tempore

Il Consiglio Comunale, nel 2004, ha approvato, all'unanimità, il Piano di Emergenza della nostra Città, predisposto dall'Assessorato Comunale alla Protezione Civile.
Il Piano, ora aggiornato, è ispirato alla formazione della "Cultura dell'Emergenza" ed al principio dell'autoprotezione dei cittadini, anche alla luce di quanto sta succedendo nel mondo in termini di emergenze naturali ed antropiche.
L'obiettivo che si prefigge questa pubblicazione è quello di fornire, in sintesi, tutte le informazioni relative a previsione di eventi calamitosi e ai comportamenti che ognuno di noi dovrà tenere per mitigare i danni, in modo da evitare che le ore e le fasi successive all'eventuale evento possano portare maggiori conseguenze a persone e cose, rispetto all'evento stesso.
La capacità di gestire, con consapevolezza le fasi successive all'evento calamitoso è la condizione necessaria ed indispensabile per far prevalere la cultura della razionalità rispetto alla confusione ed all'improvvisazione degli anni precedenti.
Nel Piano di Emergenza sono state analizzate le varie ipotesi di rischio, presenti nel nostro territorio (sismico, idrogeologico, tossico-industriale, incendi) e per ognuna di esse sono stati indicati i comportamenti da tenere in caso di emergenza.
Ogni Piano, per essere efficiente ed efficace, necessita della collaborazione di tutti i cittadini che hanno il diritto-dovere di essere informati e di essere posti nelle condizioni di sapere come comportarsi per contribuire a ridurre i tempi di soccorso e migliorare la qualità.
Per questo motivo l'Amministrazione Comunale ha previsto una informazione capillare che coinvolgerà tutti i cittadini, ad iniziare dalle scolaresche, dagli Ordini Professionali, dalle Associazioni di Categoria e dei Lavoratori e, prioritariamente dalle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile.
Trascorrete, pertanto, qualche momento del Vostro tempo, insieme alle rispettive Famiglie, in modo da aiutarci a sviluppare la cultura della sicurezza e costruire una città più sicura e funzionale, naturalmente, con l'augurio che nulla di quanto previsto possa mai accadere.




 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu