Nave Argentina - ricordando

Vai ai contenuti

Menu principale:

Nave Argentina

risultano 3 navi con il nome Argentina, 1) un piroscafo Argentina fu costruito nel 1905 dal cantiere Fratelli Orlando di Livorno per la Compagnia di Navigazione La Veloce di Genova. Nel 1922 passò alla Sitmar Line che la destinò alle crociere in Mediterraneo. Dopo quella data non si hanno più notizie. 2) Il transatlantico Bergensfjörd fu costruito nel 1913 da Cammell Laird & Co. di Birkenhead per la Norwegian - America Line. Nel 1946 fu acquistato dalla Home Lines Italiana che lo mise in cantiere per lavori di ammodernamento. Il 13 gennaio 1947 entrò in servizio sulla linea Genova - Sud America con il nome di Argentina. Nel 1959 fu demolito alla Spezia. 3) Motonave Argentina - Costruita nel 1907 da Russell & co, nel porto di Glasgow, Scozia.
5.526 tonnellate lorde; lunga 390 piedi; larga 48 piedi. Triplo motore a vapore. Velocità di servizio 15 nodi. 1.450 passeggeri (45 in prima classe, 175 in seconda classe ottima e 1230 in terza classe). Due alberi e due ponti, oltre un ponte di ricovero. Costruito per linea austro-americana, con bandiera austriaca, nel 1907, fu chiamata Argentina. Nel 1918 venne utilizzata come nave ospedale. Venduta nel 1919 a Cosulich Line e nel 1926 a Florio Line, bandiera italiana. Venduto a Tirrenia Line, bandiera italiana in 1932. Dopo il periodo bellico, a fine febbraio 1949 venne restituito dalla Adriatica il piroscafo “Argentina”, che entrò in linea sulla Napoli – Catania – Siracusa – Malta – Tripoli, permettendo il trasferimento della “Celio” sulla Civitavecchia – Olbia. In disuso dal 1960. Come stanno le cose, io credo che sia stata la terza a fare scalo su Siracusa.
Il piroscafo Argentina fu costruito nel 1905 dal cantiere Fratelli Orlando di Livorno per la Compagnia di Navigazione La Veloce di Genova.
Prua verticale, due alberi, due fumaioli.
Stazzava 4.985 tonnellate. Lunghezza 120,11 metri, larghezza 14,53.
Propulsione a due eliche, velocità 13 nodi.
Poteva ospitare 61 passeggeri di prima classe, 56 di seconda e 950 di terza.
Varato nel luglio 1905, il 22 febbraio 1906 fece il viaggio inaugurale salpando da Genova per Napoli ed il Sud America.
Nel 1912 fu venduto alla Società Italia di Navigazione a Vapore che lo ribattezzò Brasile e nel novembre dello stesso anno iniziò i viaggi Genova - Napoli - Sud America.
Nel 1917 fu ceduto alla Compagnia Transoceanica che nel 1921, durante l'esecuzione di importanti lavori di ammodernamento, lo cedette alla Navigazione Generale Italiana.
Nel 1922 passò alla Sitmar Line che la destinò alle crociere in Mediterraneo.
Dopo quella data non abbiamo altre notizie.






 
Torna ai contenuti | Torna al menu