Nave città Siracusa - ricordando

Vai ai contenuti

Menu principale:

Nave città Siracusa





Il Città di Siracusa è stato un incrociatore ausiliario (e successivamente una nave distillatrice) della Regia Marina ed un piroscafo passeggeri italiano.
I primi anni e la guerra italo-turca [modifica]
Costruita nei cantieri Odero di Genova tra il 1909 ed il 1910, l’unità faceva parte di una serie di quattro veloci piroscafi passeggeri ordinati dalle Ferrovie dello Stato (gli altri tre erano Città di Messina, Città di Palermo e Città di Catania). Tali navi, simili nelle caratteristiche generali, si differenziavano nell’apparato propulsivo e di conseguenza anche nell’aspetto. Fin dalla costruzione era previsto, nei piani della Regia Marina, che in caso di guerra le quattro navi, per via della loro notevole velocità (20 nodi), sarebbero state requisite, armate ed impiegate come incrociatori ausiliari.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu