Sposi in bottiglia Siracusa - ricordando

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sposi in bottiglia Siracusa





Siracusa ha fatto sempre registrare qualche sccop nei matrimoni: molti ricorderanno il famoso matrimonio “in bottiglia”, che vide protagonisti una giovane donna siracusana, Paolina Puzzo di 18 anni e un militare svedese Edor PeraKe Viking di 23 anni, che avveva affidato, appunto, a una bottiglia, lanciata in mare, il messaggio per trovare una donna da sposare.
La bottiglia arrivò alla spiaggetta della Marina di Siracusa, quella dietro la Captaneria di Porto, e fu raccolta da Paolina, che seguendo le istruzioni riportate nel biglietto dentro la bottiglia, riuscì a mettersi in contatto con il soldato svedese. Si sposarono a Siracusa, presso la Chiesa dei Miracoli il 4 Ottobre 1958 come da certificato di matrimonio di quella parrocchia, n.233




tratto da:http://anteassrcenacolopoetico.blogspot.it/2008/03/matrimonio-in-bottiglia.html

Le nozze più romantiche del secolo scorso, furono celebrate 50 anni fa a Siracusa. Era domenica 5 ottobre 1958 quando Paolina e Ake si sposarono.
Ake Viking marinaio svedese, gettò a mare una bottiglia con un messaggio "d'amore". La fanciulla che avesse trovato il messaggio e gli avrebbe scritto ... se di cosa nasce cosa dde' ciaramidi (tegole) nascono le case!
Per farla breve, quel messaggio affidato alle onde del mare, fu pescato, nelle acque di Siracusa, da un pescatore zio di Paolina Puzzo che sfidando una eventuale burla scrisse al marinaio.
E lui venne a cavallo di un treno sbuffante a carbone e al loro matrimonio 4000 persone fecero ala a queste nozze.
In seguito tanti e tanti giovani siracusani affidarono - senza risultato - messaggi al mare.
Per i loro 30 anni furono invitati da Raffaella Carrà nel programma Carramba che sorpresa; ad ottobre compiono le NOZZE D'ORO augurissimi! da Raffaella Carrà il loro infinito amore si avvertiva anche attraverso il teleschermo, a volte un grande amore può essere racchiuso in un messaggio in bottiglia!


 
Torna ai contenuti | Torna al menu