Cavagrande del Cassibile - Sicilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cavagrande del Cassibile

SIRACUSA > AVOLA

Cavagrande del Cassibile tratto da:
http://www.cavagrande.altervista.org/HOME.htm

Come un diamante incastonato in un gioiello, così nel territorio del Comune di Avola (una ridente cittadina della provincia di Siracusa) vi è un angolo di paradiso terrestre, un patrimonio naturalistico (storico ed archeologico) di incommensurabile valore: la Riserva Naturale Orientata "Cava Grande del fiume Cassibile". Una vallata, quasi un Canyon, dove anche i più secolarizzati, visitando la riserva naturale riacquistano il gusto di contemplare le meraviglie della natura: flora (platano, salice, oleandro, edera, felce, ecc.), fauna (libellule, farfalle coloratissime, ricciolo, volpe, capinera, cuculo, gheppio, ecc.), aspetti geomorfologici (marmitte dei giganti, docce di erosione, splendidi laghetti, "marie") e archeologici (villaggio bizantino, necropoli del Cassibile, "grotta dei briganti").
Numerosissimi sono i sentieri che permettono l'accesso alla riserva, consentendo così la visita di qualsiasi punto della vallata, da "Manghisi" fin alla foce del fiume. E ce n'è per tutti i gusti: per gli amanti di spensierate passeggiate all'ombra di un boschetto e per quelli appassionati di trekking più duro e impegnativo; per gli amanti del fondovalle e per quelli del panorama a monte; per gli amanti degli aspetti naturalistici e per quelli dell'archeologia.
Avola,Sr.


Per potersi recare alla Cavagrande del Cassibile, bisogna recarsi ad Avola Antica. Questa, è poco distante dalla citta' e precisamente vicino al Monte Aquilone.
Essa e' costituita dai resti sopravvissuti al terremoto del 1963, e che testimoniano la preesistenza di una citta' medievale ed alcuni elementi che fanno supporre la preistorica presenza umana nel sito in questione.(testo Roberto Capozio)


Cava Grande del Cassibile
Riserva Naturale Orientata Cavagrande del Cassibile, SR
 
Torna ai contenuti | Torna al menu