Lacrimario Madonnina - ricordando

Antonio Randazzo da Siracusa con amore
Ricordando
Vai ai contenuti

Lacrimario Madonnina

Madonna delle Lacrime

Tratto da “I SIRACUSANI” ANNO III N.15 SETTEMBRE OTTOBRE 1998

per saperne di più sull'autore:http://www.antoniorandazzo.it/siracusani/poidimani-biagio.html



Memorie
Il lacrimarlo della Madonnina
di Vincenzo Brusà1
1 lacrimarlo, la teca che custodisce le lacrime versate nel 1953 a Siracusa dalla Madonna, si trova oggi nel santuario a Lei dedicato. Ma (juanti di coloro, non dico dei forestieri (che sono ben documentati), ma dei siracusani, che oggi lo ammirano si ricordano il nome dell'artefi¬ce di questa opera d'arte e di quando essa fu esposta per la prima volta a Siracusa? Il lacrimario fu ideato e realizzato da Biagio Poidomani a Roma e da lui stesso portato a Siracusa. Adesso si trattava di "presentarlo" ai siracusani, di farlo conoscere e ammirare. Bisogna¬va trovare una vetrina adatta allo scopo e, fra le tante possibili, si scelse quella della gioielleria Conigliaro in corso Matteotti.

Siracusa - La folla in devoto raccoglimento davanti alla vetrina della gioielleria Conigliaro, in Corso Matteotti.




Torna ai contenuti