San Marziano cripta - Siracusa

Siracusa
home Siracusa
Vai ai contenuti
CRIPTA DI SAN MARZIANO (Chiesa rupestre – IV-V secolo)
Località: Siracusa (SR)                                        Sub-area: Val di Noto
vedi anche: catacombe San Giovanni - Catacombe siracusane (antoniorandazzo.it)
 
Nell’area del complesso catacombale di San Giovanni Evangelista, in assoluto il più grande della Sicilia e, secondo la tradizione, luogo di sepoltura nel III secolo del primo vescovo di Siracusa, il Santo martire Marziano (o Marciano), è stata realizzata una cripta ipogea. Collocata al disotto delle rovine della chiesa normanna, l’ambiente si presenta con l’impianto basilicale del IV-V secolo, in concomitanza con la traslazione delle spoglie mortali del santo, poi restaurato ed abbellito in epoca normanna con i bellissimi capitelli dei quattro pilastri che reggono la volta. La cripta si avvale di numerosi affreschi, tra i quali spicca nella zona absidale, una delle immagini “bizantine” più antiche di santa Lucia (seconda metà del XII secolo), vergine e martire siracusana, non trascurando un san Giovanni Battista ed un san Giovanni Evangelista in due dei quattro pilastri portanti.

Torna ai contenuti