Monastero Annunziata - Monasteri Siracusa

Antonio Randazzo da Siracusa con amore
Monasteri Siracusa
Vai ai contenuti

Monastero Annunziata

Il testo è tratto da:
Architettura religiosa in Ortigia
di Lucia Acerra
stampato nel 1995
da: EDIPRINT  
  
MONASTERO DI NOSTRA SIGNORA DELL'ANNUNZIATA  
via Roma
 
Ubicato vicino alla chiesetta del Purgatorio, di fronte al palazzo Oddo in via Roma, il monastero di Maria Annunziata o di S. Placido, fu fondato sotto la regola di S. Benedetto con rito romano, il 24 maggio 1404 dalla nobile siracusana Alamagna vedova del dottore Roberto Ponzetto, giudice della Camera Reginale. Nel 1640 ad esso fu unito il monastero di S. Caterina e nel 1800 quello carmelitano di S. Teresa di via Maestranza che era stato devastato da un incendio. A seguito del terremoto del 1693, il monastero restò irreparabilmente danneggiato. Nel 1860 le monache dell'Annunziata, non avendo la possibiltà di restaurare il fabbricato, furono costrette a tornare alcune nelle proprie case, altre ad andare nel monastero di S. Benedetto.
Con la legge del 1866, i 1 convento fu demolito e il luogo destinato alla costruzione del teatro comunale.




Torna ai contenuti