Monastero Sant'Eustachio - Monasteri Siracusa

Vai ai contenuti

Menu principale:

Monastero Sant'Eustachio

Il testo è tratto da:
Architettura religiosa in Ortigia
di Lucia Acerra
stampato nel 1995
da: EDIPRINT  
    
MONASTERO DI S. EUSTACHIO  
p. Duomo
 
Uno dei primi monasteri sorti in Ortigia, secondo la regola Benedettina, fu costruito verso la metà del secolo IV dal vescovo Eneco Alemannia nei pressi della Cattedrale, di fronte alla chiesa di S. Sofia. Tra le rendite assegnate al monastero nel 1392 da Pandolfìna Capici vi era anche il feudo di Damma. Purtroppo col passare del tempo le difficoltà economiche in cui si dibatteva il monastero convinsero il vescovo Gemiamo Bologna nel 1555 a chiuderlo e a dividere le monache nei monasteri limitrofi, mentre il luogo in cui sorgeva la chiesa e il monastero di S.Eustachio furono concessi per la costruzione di Montevergine.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu