30-Ortigia-assetto urbano 1850 - cenacolosiracusanità

Cenacolo della siracusanità
home Randazzo
Vai ai contenuti
L'assetto urbano dell'Isola dal 1850 ai nostri giorni
Tratto dal testo di Concetto Santuccio, architetto siracusano classe 1929 da tempo immemorabile emigrato a Roma.
(Ricordo l'allora giovane architetto, nipote di Sebastiano Piccione allora falegname in piazzetta cavalieri di Malta.
Al tempo del concorso per il progetto Santuario della Madonna delle Lacrime, ero ragazzo, presso la nostra bottega realizzammo una serie di espositori per il progetto presentato dall'architetto Santuccio che a memoria ricordo si classificò secondo dopo quello vincitore del francese).

vedi anche:http://www.antoniorandazzo.it/Siracusa%20era/assetto-urbano-1850-1973.html
Torna ai contenuti