Foto Ugo Brodi - CASFirenze59corso

corso 1966/67
C.A.S. 59° corso
Vai ai contenuti

Foto Ugo Brodi

Roma15/18 Ottobre 2019
L'incontro a Roma credo che sia stato un grande risultato, sia dal punto di vista dei nostri rapporti personali di amicizia nel ricordo dei bei tempi andati, sia dal punto di vista istituzionale, con la visita al Museo Storico e alla Legione Allievi Carabinieri. In particolare la visita al Museo ha destato l'interesse del direttore ai fatti relativi all'alluvione di Firenze, tanto che le gesta degli "Angeli del Fango" potrebbero essere inserite nella recente storia ufficiale dell'Arma.

Per tutto questo desidero anch'io porgere un caloroso ringraziamento a coloro che hanno maggiormente contribuito alla riuscita del raduno.

In primo luogo ringrazio il Comandante della Legione Allievi Carabinieri (Generale di Brigata Michele Sirimarco) e il Vice Presidente del ANC , (Generale di Brigata Giancarlo Mambor), che ci hanno entrambi onorati della loro presenza e messo a disposizione i mezzi necessari per la realizzazione dell'incontro.

Come tutti sanno Francesco Memoli si è adoperato con ogni mezzo e per lungo tempo , in maniera veramente infaticabile e altruistica, per coordinare la complessa organizzazione che ci ha condotti al raggiungimento degli obiettivi prefissati. A lui vada un grazie di cuore e un incoraggiamento per le fatiche future.

Ringrazio Raffaele Brullo per l'ospitalità offerta al corso, da cui traspare il desiderio di manifestare a tutti noi vicinanza, affetto e sincera amicizia, nel ricordo dei tempi passati insieme a Firenze.

Ringrazio il Generale Enzo Penzo e la sua Signora, per la loro presenza e per la stima e l'amicizia dimostrateci, che ci riempiono il cuore di gioia e che rappresentano un significativo tassello della nostra storia .

Un grazie di cuore alle signore che hanno voluto accompagnare i mariti al raduno, e per essersi affettuosamente e familiarmente inserite nel gruppo, mitigando così la marzialità a cui inevitabilmente tenderebbero a sconfinare i nostri incontri militari.

Un grato pensiero vada al personale del Museo Storico, che ci accolti con tanta gentilezza e preparazione professionale.

Colgo l'occasione per inviare, a ricordo dell'avvenimento, copia della stampa di cui abbiamo fatto omaggio al Comando della Legione Allievi, corredata delle note di lettura, che sono parte integrante della medesima rappresentazione, le quali sono state citate, solo parzialmente, durante la presentazione al cinema.

Un Caro saluto a Tutti!
Torna ai contenuti