capperi Pantelleria - Eccellenze siciliane

Eccellenze siciliane
Eccellenze siciliane
Vai ai contenuti

capperi Pantelleria

Cappero di Pantelleria IGP

La produzione di capperi predomina nell'economia dell'isola di Pantelleria. Diffusa sin dall'antichità nell'area mediterranea, la pianta del cappero è parte integrante del paesaggio dell'isola.


Varietà:
Tondino o nocelìara - produce rispetto alla varietà spinosa capperi più sodi e pesami.
www.capperi.pantelleria.it
Vengono raccolti da fine maggio a tutto agosto, ogni 8 10 giorni. Una volta separati dai "capperoni ", i capperi vengono salati con sale marino grosso in fusti ricavati da vecchie botti tagliate a metà, dette "tinedde". Travasati da una tinedda all'altra, per i primi 4/5 giorni, sono pronti per il consumo dopo circa un mese.


Torna ai contenuti