nobili

Vai ai contenuti

Menu principale:

nobili siracusani

Non ho mai apprezzato le CASTE e quindi i così detti nobili BARONI antichi e moderni( salvo specifici personaggi)

così come oggi non apprezzo la CASTA che opprime e spadroneggia sfruttando oggi come allora il potere con il loro lurido denaro.
Non ho verificato, anzi non sono riuscito a trovare il versetto ma mi fu detto da un sacerdote della chiesa valdostana che nella Bibbia è scritto: il ricco o è ladro o e figlio di ladri.
Ne sono convinto in quanto ritengo che l'onesto lavoro e l'onestà di vita non può portare ricchezza ma consente di vivere decorosamente e forse con una certa agiatezza se i guadagni sono ben amministrati dalla famiglia educata al risparmio.
Queste pagine vogliono ricordare solo la nobiltà che visse e operò nel bene e nel male nella nostra città lasciando tracce del loro passaggio nelle dimore avite.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu