Patrocinio Santa Lucia - Galleria Roma Siracusa

Galleria Roma Siracusa
Galleria Roma Siracusa
Vai ai contenuti

Patrocinio Santa Lucia

Santa Lucia
L'anno 1646 fu particolarmente calamitoso a causa di una gran carestia. Il vescovo mons. Francesco Elia, chiamò il popolo alla preghiera. fece esporre sull'altare maggiore della cattedrale l'argenteo simulacro di Santa Lucia. Era il 13 maggio, mentre la cattedrale era gremita per la S. Messa. Come un presagio, una colomba fu vista aleggiare nel tempio finchè si posò sul soglio del vescovo. Quasi all'istante giunse la notizia che nel porto erano giunti dei bastimenti carichi di grano e legumi. La folla si commosse e gridò al miracolo, Siracusa tornò a vivere e fu fatto voto dal Senato siracusano e dal popolo che ogni anno nella prima domenica di maggio il simulacro di Santa Lucia sarebbe stato traslato nel monastero di Santa Lucia ed ivi sarebbe stato esposto per otto giorni. (B.A.)

Torna ai contenuti