Amato Luigi - Siracusani

Vai ai contenuti

Menu principale:

Amato Luigi

A-siracusani

Prof. Luigi Amato
Nato a Siracusa nel 1969.




E' professore ordinario di Estetica presso l'Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria e Membro del Consiglio Accademico. È stato docente di Storia del Cinema e di Psicologia dell'Arte presso il Politecnico Internazionale di Vibo Valentia, di Antropologia Culturale, Teoria e Metodo dei Mass-media, Storia dell'Arte presso l'Accademia di Belle Arti Rosario Gagliardi di Siracusa. Cultore di Storia Contemporanea presso il Corso di laurea in Scienza e Conservazione dei Beni Culturali di Siracusa, facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Catania. Cultore di Storia Medievale presso il corso di laurea di Tecnologie dei Beni Culturali di Siracusa. Ha insegnato presso la Scuola Superiore di Eccellenza dell'Università di Catania nel Master di Storia e Civiltà del Territorio.
E-mail: amato@accademiabelleartirc.it
Ha scritto
Siracusa nell'età della Camera Reginale (1995). Gli ultimi anni della Camera Reginale (1995), Economia e società nel Quattrocento siracusano (1996), Caratteri dell'associazionismo in provincia di Modica (1997). Per una geopolitica culturale della Sicilia antica (1999), La fascia esclusa. Analisi di comportamenti giovanili in provincia di Siracusa (1997) con Fabio Raudino, Ruolo geopolitico di Siracusa da Gelone a Carlo V (1997), La comunità ebraica tra Siracusa e la Spagna nel secolo XV, La storia dell'Ordine dei Frati Minori Cappuccini. La nascita e la diffusione dell'Ordine, Beni Culturali in Sicilia (1998) con Rocco Froiio, Turi Giuliano tra Storia e Mito (1999), Biobibliografia di Turi Rovella (1999), Manuale di Estetica (2000), Manuali riuniti di Estetica e Pedagogia dell'arte (2000) con Megna e Santuccio, Antologia Estetica (2002), Del Pensiero inusuale A little less conversation (2002), Corso di Estetica (2004), Pietro Novelli il Monrealese (2005) con Carmelita Brunetti. Ha curato Dialetto, Identità, tradizione in collaborazione con le cattedre di Dialettologia della facoltà di Lettere di Catania ed Identità locali e globalizzazione con la Rivista Italiana di Scienze Sociali. Membro del direttivo della Società Siracusana di Storia Patria, dirigente dell'Istituto Superiore di Studi Umanistici nel settore di studi strategici e geopolitici. Cataloghi d'arte di Santino Amato, Claudio Dipietro, Antonio Randazzo Maria Pia Bartolone, Aldo Parmigiani. Cura la rassegna pittorica Donne del Mediterraneo.
Ha scritto su di lui Carlo Caldarella Per un'estetica della musica popolare contemporanea Incontro con Luigi Amato, Liliana Haufer Intervista a Luigi Amato, Carmelita Brunetti Vento del Sud in Segni d'Arte. Corrado Di Pietro in I Siracusani, Giuseppe Raudino Geopolitica di un impero Intervista a Luigi Amato.






 
Torna ai contenuti | Torna al menu